SETTORE GIOVANILE: Raduni alle porte; ecco tutte le informazioni

logo giovanile 2015Dopo il raduno della prima squadra è giunta l’ora anche per le formazioni del nostro settore giovanile di iniziare ufficialmente la stagione 2016/2017. Dopo un’estate di impegnativo lavoro il responsabile tecnico Luca Scarpa e il direttore sportivo Filippo Borin hanno completato le squadre e gli staff tecnici per la prossima stagione sportiva. I primi a ritrovarsi saranno gli under 18 Elite che svolgeranno al PalaFrassetto il primo allenamento agli ordini di coach Luca Durighello alle 19.30; al PalaNicolò di Caerano, lo stesso giorno ma alle 18.00, Mauro Lovandina guiderà il primo allenamento degli under 15. Il 30 Agosto gli under 14 di coach PierAngelo Pizzolato si raduneranno al Frassetto alle 16.00 mentre alle 18.30 l’annata 2001 si ritroverà agli ordini dei coach Mathias Gai e PierAngelo Pizzolato. Il 31 agosto dalle 17.30 al Frassetto protagonisti saranno gli under 13 di coach Fabrizio Borin che ritroverà invece il 7 settembre i suoi Esordienti, ultima squadra a radunarsi in ordine di tempo alle 16.00 al PalaFrassetto.

A tutte i nostri atleti e allenatori un grosso in bocca al lupo e un augurio di buon lavoro!

SERIE C: Tempo di ripartire. Tutte le news su raduno e precampionato

monte_22 agosto, ore 20, PalaFrassetto. La squadra di coach Mazzariol dopo oltre due mesi dalla fine dello scorso campionato si radunerà e affronterà il primo allenamento ufficiale della stagione 2016/2017 agli ordini del preparatore atletico Alessandro Schiavon. Sei settimane di lavoro in preparazione al campionato di C Gold in cui saranno alternate sessioni di allenamento con la palla, sedute di atletica e amichevoli atte a sviluppare il nuovo sistema di gioco e ad amalgamare la squadra.

A completare il roster a disposizione di coach Mazzariol, è stato raggiunto un accordo con Andrea Legnaro, giovane ala classe 1997 di proprietà della Fortitudo Vedelago che ha disputato la scorsa stagione in maglia De Longhi Treviso, partecipando al campionato under 20 Elite, raggiungendo le final four, e allenandosi contemporaneamente con la prima squadra con anche qualche apparizione in panchina nel campionato di serie A2.

Ai “grandi” della prima squadra si alterneranno giocatori del settore giovanile sia in fase di preparazione che durante tutto l’arco della stagione.

I convocati:

Gianluca Contessa, play ’93 CONFERMATO

Luca Zanesco, play-guardia ’98 NUOVO (da Alfiere Cornuda)

Marco Mattiello, play-guardia ’88 NUOVO (da Vigor Conegliano)

Luca Sottana, guardia ’82 CONFERMATO

Andrea Sacchet, guardia ’96 CONFERMATO

Edoardo Dalla Torre, guardia-ala ’98 NUOVO (da Benetton Treviso)

Andrea Battistel, ala ’95 CONFERMATO

Andrea Legnaro, ala ’97 NUOVO (da Fortitudo Vedelago)

Alberto Crivellotto, ala forte ’92 CONFERMATO

Francesco Pozzobon, ala forte ’96 CONFERMATO

Luca Martignago, centro ’93 NUOVO (da Vigor Conegliano)

Stefano Baldissera, centro ’97 CONFERMATO

Sebastiano Pizzolato, guardia ’00 (settore giovanile)

Davide Costantin, guardia-ala ’98 (settore giovanile)

Nicola Tartini, play ’99 (settore giovanile)

Sebastiano Danieli, ala ’99 (settore giovanile)

capo allenatore: Nicola Mazzariol                                                                                                                         vice allenatore: Alberto Forestieri                                                                                                       preparatore atletico: Alessandro Schiavon                                                                               fisioterapista: Tiengo Fenizio

La prima uscita del Montebelluna Basket versione 2016/2017 sarà a San Vendemiano venerdì 26 Agosto alle ore 20.30. Il primo settembre alle 21.00 altra amichevole con Spresiano dell’ex capitano Lorenzetto mentre mercoledì 7 settembre alle 20.30 al Frassetto arriverà Riese, neopromossa in serie C Silver. Sabato 10 a Riese alle 17.30 i biancoblu ricambieranno il favore così come succederà giovedì 15 settembre alle 20.30 contro Sanve al PalaFrassetto. L’ultimo test prima dell’esordio in campionato sarà contro Caorle, sabato 24 settembre alle ore 17.30 al Palafrassetto.

Tiengo Fenizio, “Cinzio”, è il nuovo fisioterapista

monte_Per la stagione 2016/2017 Montebelluna Basket avrà un nuovo fisioterapista: a sostituire Vittorio Cazzolato ecco Tiengo Fenezio, detto “Cinzio”. Da sempre nella pallacanestro, il suo curriculum vanta svariate esperienze in società limitrofe tra cui la Pallacanestro Istrana, per cui ha lavorato nelle stagioni in cui la società militava in serie C1. Da tutta la società, staff e atleti un caloroso benvenuto e un augurio di buon lavoro per la prossima stagione sportiva!

Dopo vent’anni lascia il “Mago” Vittorio Cazzolato

monte_Dopo vent’anni di ininterrotta attività, un pezzo di storia lascia il Basket Montebelluna. Stiamo parlando di Vittorio “Mago” Cazzolato, fisioterapista solo di ruolo ma figura che in questo ventennio ha rappresentato molto di più per tutti i giocatori che, nel corso degli anni sono stati protagonisti con la maglia biancoblu. Una grande perdita, difficilmente sostituibile, per il suo trascorso costantemente al servizio della società durante il quale ha aiutato decine di atleti a recuperare da numerosi infortuni. Da parte della nostra società, staff e atleti un grandissimo ringraziamento per il lavoro svolto e un doveroso in bocca al lupo al “Mago”.

Serie C Gold: uno sguardo al mercato delle nostre avversarie

_OTG0228 di Jacopo Bressan

Primi giorni di agosto, tempo di bilanci per analizzare i vari colpi di mercato delle nostre avversarie. Prima di tutto ricordiamo le 14 partecipanti al prossimo campionato di C Gold: le trevigiane Oderzo, Montebelluna e Castelfranco, che dopo la retrocessione in serie D ha accettato l’iscrizione facendo un doppio salto di categoria, le vicentine Bassano e Arzignano; Mestre, Caorle e la neopromossa Jesolo per quanto riguarda la provincia di Venezia, Unione Basket Padova e Dueville per completare le venete. In Friuli troviamo Monfalcone, la neopromossa Codroipo, Corno di Rosazzo e Jadran Trieste.

In rigoroso ordine partiamo dalla Coe Oderzo che dopo le perdite di pilastri come Basei e Causin e la deludente annata appena conclusa, non si è fatta trovare impreparata firmando Sasa Mucic, versatile lungo proveniente da Gorizia, società che ha rinunciato, insieme a Tarcento, alla categoria per ripartire da una più bassa. A rinforzare il pacchetto ali è arrivato Giulio Casagrande, classe ’93,  anch’egli da Gorizia, autore di uno strepitoso campionato da 16 punti di media, 58% da due, 32 da tre aggiungendoci quasi 6 rimbalzi a gara. In regia si alterneranno il confermato Marco Cerniz e il neoarrivo Giovanni Pagotto, uno dei migliori giovani della passata stagione con la casacca di Padova. Nelle posizioni di guardie troviamo due giocatori di categoria superiore come Giancarlo Palombita, confermato che si unisce al ritorno di Giulio Colamarino, già in terra opitergina nella stagione 2010/2011 con il tiratore Mattia Ciman, arrivato l’anno scorso a stagione in corso, che sarà un jolly importante per la formazione di coach Battistella.

L’Ap Castelfranco invece, dopo la retrocessione dalla C silver alla serie D, ha accettato l’iscrizione alla C Gold, e lo ha fatto confermando un buon nucleo di giovani e veterani: Andrea Fantinato e Fabio Binotto, che non hanno di certo bisogno di presentazioni, Edoardo Barban, centro classe ’97, il compagno di ruolo Scarpin e il regista Stradiotto. A rinforzare il reparto esterni sono arrivati Andrea Bordignon, playmaker ex Bassano e Montebelluna e Jacopo Tasca, terzo marcatore della C Silver con Mirano.

Passiamo ora a Mestre, che insieme ad Oderzo dovrebbe essere, sulla carta, una delle favorite per la vittoria finale. Perso Mbaye in direzione Jesolo, la società si è rinforzata con un altro americano, Saintilius, classe ’93, che farà coppia con Marco Prete, formando una batteria di lunghi più che discreta. Il regista titolare sarà Daniel Tonetti, classe ’86, la passata stagione in forza a Corno di Rosazzo mentre dalla panchina uscirà il giovane Rosada, del ’96, reduce da un’ottima annata in C Silver. Il reparto guardie comprende il confermato Fabris e il bosniaco Bjegovic, ex Caorle. Dalla panchina partiranno molti giovani interessanti: Alberto Bedin, lungo del ’99, Andrea Gomirato, 4-5 classe ’96 e Luca Cucchi, ala-centro del ’92 anch’egli reduce da una stagione a Caorle.

Dopo i “furti” di Bjegovic e Cucchi, il BVO Caorle non è stato a guardare e ha rinforzato la cabina di regia con Luca Bovolenta, protagonista della promozione con Sanve, affiancandogli Mattia Galli, esterno classe ’92. Nel reparto lunghi è stato confermato Blaz Cresnar, torre di 2 metri e 14, a cui verrà affiancato un altro giocatore dell’est Europa, trattasi di Miljan Markovic, ala forte del ’92 e Damian Buscaino, lungo atipico, capace di giocare sia fronte che spalle a canestro, con importanti esperienze in serie B. La panchina è stata potenziata dagli arrivi di Matteo Rubin e Alberto Zorzi, due giocatori solidi che possono dare quei minuti di riposo ai titolari che tanto sono mancati durante lo scorso campionato.

Per quanto riguarda invece l’altra squadra “marittima”, Jesolo, gli arrivi di Mbaye da Mestre, la guardia Zatta, i giovani del ’97 de Lazzeri e Ambrosin vanno a rinforzare un nucleo di confermati, tra cui giocatori del calibro di Delle Monache e Matteo Maestrello.

Le mancate iscrizioni di Gorizia e Tarcento hanno indubbiamente favorito il mercato delle altre squadre friulane. I Tarcentini Accardo e Munini si sono accasati a Corno di Rosazzo che, dopo la perdita di Tonetti, ha confermato Bacchin, Braidot, Diviach, Franco e Graziani aggiungendo al reparto lunghi Matias Principe, retrocesso con la Vis Spilimbergo. Il goriziano Marcetic invece, è il nuovo regista di Monfalcone che ha acquisito anche l’ala Miniussi che potrebbe unirsi ad una non ancora ufficiale riconferma di Colli con cui formerebbe una notevole coppia di lunghi. Sul reparto esterni si punta molto sul ritorno di Scutiero, fermo tutta la scorsa stagione per un infortunio, e sull’ala Moretti, giocatore non molto appariscente ma estremamente efficace.

L’ADP Codroipese, dopo la promozione conquistata sul campo, ha deciso di procedere con la linea della continuità: in cabine di regia sono stati confermati i giovani del ’96 Dell’angela e Moretti, l’MVP dei play-off promozione Giovanni Infanti ha deciso di continuare la sua avventura alla corte di coach Portelli così come gli esterni Nobile e Sant e i lunghi Nata e Trevisan. I nuovi arrivi rispondono ai nomi di Simone Macaro, che sarà uno dei due lunghi titolari e le guardie Venaruzzo e Maghet.

Le ufficialità in terra padovana stentano ad arrivare: definite le conferme di due pilastri come Basso e Sabbadin, l’Unione Basket Padova, si è assicurata il regista Alberto Mabila e l’esterno Bozhenski, con un passato a Vicenza e a Mestre, per la seconda parte dello scorso campionato.

Per lo Jadran Trieste le uniche notizie ufficiali sono quelle dell’avvicendamento in panchina di Oberdan, che sostituisce Andrea Mura e del ritorno di Samuel Zidaric, ala classe 1998.

Per diverse squadre il mercato potrebbe non essersi concluso ma l’equilibrio delineatosi nella stagione 2015/2016, pare possa essere confermato anche per la prossima, salvo tre, forse quattro squadre superiori per nomi e budget alle altre.