Coach Rossi lascia il Monte: “Ho sempre cercato di lavorare con entusiasmo e professionalità”

Lele Rossi Ha iniziato ad allenare ragazzi che oggi hanno superato la soglia dei quarant’anni. Chiude la propria avventura montebellunese con una prestigiosa qualificazione alle Final Four Elite raggiunta con la formazione Under 15. Stiamo ovviamente parlando di Gabriele “Lele” Rossi, che dalla prossima stagione non figurerà più nel nostro gruppo di allenatori del settore giovanile. Continua la lettura di “Coach Rossi lascia il Monte: “Ho sempre cercato di lavorare con entusiasmo e professionalità””

Martignago torna a casa: “Mostrerò quello che ho imparato”

martignagoDopo le parole di Mattiello, ecco quelle del secondo nuovo arrivo in casa Montebelluna, Luca Martignago che, dopo svariate esperienze in tutta Italia, è tornato dove ha cominciato a muovere i primi passi da giocatore di pallacanestro: “Sono molto felice dopo tanti anni di essere tornato a casa – esordisce il nuovo pivot biancoblu – uno dei fattori principali che hanno influito nella mia scelta è stato sicuramente la possibilità di essere allenato da coach Mazzariol: Continua la lettura di “Martignago torna a casa: “Mostrerò quello che ho imparato””

Marco Mattiello si presenta: ”Obiettivo consolidare i risultati della scorsa stagione”

marcomattiello-vigorconegliano Dopo l’annuncio ufficiale di ieri, Marco Mattiello si presenta, o meglio si ri-presenta, in maglia biancoblu.: “Essendo per me un ritorno qui a Monte – esordisce Marco – conosco già molto bene l’ambiente e mi sono sempre trovato a mio agio, ci sono persone serie e corrette che rispettano le promesse che fanno. Continua la lettura di “Marco Mattiello si presenta: ”Obiettivo consolidare i risultati della scorsa stagione””

Sasha Komadina saluta Montebelluna: “Qui mi sono sentito a casa. Mazzariol è un coach incredibile”

Sasha Komadina
Sasha Komadina

Le strade di Sasha Komadina e del Montebelluna Basket si sono separate. Il playmaker classe ’95, distintosi positivamente in questa stagione grazie alla sua immancabile grinta, ha voluto salutare così la nostra Società: “È stato un anno personalmente molto utile per crescere come giocatore in un ambiente fantastico come quello di Monte, dove per certi versi mi sono trovato a casa. Continua la lettura di “Sasha Komadina saluta Montebelluna: “Qui mi sono sentito a casa. Mazzariol è un coach incredibile””